Back Home


Character story, images and making of

Athena Asamiya ~ THE KING of FIGHTERS


La reincarnazione di Athena vive in Giappone, studentessa in un istituto superiore. Il suo potere semi-divino è un lascito della sua progenitrice, la Principessa Athena, esclusivamente suo, essendo madre, nonna e parenti antecedenti incapaci di usufruirne.

Personaggio tipico della cultura giapponese, dedita all'aiuto dei bisognosi ed in continua meditazione interna per migliorarsi. E' riuscita, grazie al suo carattere amichevole ed estroverso ed al suo vistoso fisico a divenire una idol.

Immagini di riferimento



Perché ho scelto questo costume

Non avrei mai immaginato di vestire i panni di una idol, eppure ho accolto con molto piacere la proposta di presentare un gruppo "KoF" a Cartoomics 2008. E' stata una bella esperienza realizzare una scenetta in 24h con ragazzi non di Palermo.. decisamente da ripetere!
Peccato solo che il top è stato successivamente lavato ad una temperatura troppo alta e mi si è stinto tutto... per questo non ho mai fatto un set ufficiale del costume, devo rifare mezzo cosplay! Sigh.....

Come l'ho realizzato / Making Of

La gonnellina è stata realizzata con un raso pesante color fragola, sul bordo è stata applicato un nastrino bianco. Il top è stato fatto con vari pezzi di lycra elasticizzata, il nastro giallo è stato cucito tenendo il top ben teso perché purtroppo non l'ho trovato elasticizzato. Anche i pantaloncini sono in lycra blu elettrico con delle strisce bianche sovrapposte ai lati.

I guanti sono stati modificati a partire da dei guantini blu senza dita e hanno all'interno del cartone (vedi tutorial sotto). sul dorso della mano ho cucito dei triangolini stoffa. Il cerchietto è stato rivestito della stessa lycra (assurdo che quando cerchi un cerchietto bianco non lo trovi mai...) e le stelline sono state ricavate da degli orecchini riverniciati.

Le scarpe sono la cosa più carina di questo costume. Dopo qualche giorno di ricerca ho trovato degli scarponcini scamosciati del colore che mi interessava sui quali ho cucito una finta toppa realizzata a parte con la stoffa e dei lacci finti ad incrocio incollati sotto. Stessa cosa per la svolta: realizzata in tessuto dello stesso colore e teletta rigida cucita alla scarpa per sembrare un tutt'uno.


Related links and video


Each doll you see on this site have been drawn for me by Sara Manca, Endien & Mako-Fufu, copy is forbidden ~ graphic & css by www.auranuccio.it