Categorized under: Cosplay, Pensieri Sparsi

Partito preso.

Prendetelo come uno sfogo personale… ultimamente mi è capitato più volte di sentirmi dire “alla vostra fiera non ci vengo, perché c’è solo il Cosplay”. ?_?
Dunque… posso comprendere il fatto che, chiamandosi “Cospladya” il riferimento al cosplay sia fuori ogni dubbio, ma da lì a limitarlo solo a quello.. mi sembra un pò esagerato. -.-

In questo articolo Sergio Bonelli lamenta l’eccessiva presenza dei cosplayers alla fiera Lucchese, sostenendo che:

Se penso al pubblico dei primi due giorni, 40mila persone, credo che 30mila vengano per festeggiare il loro carnevale, e solo 10mila per i fumetti.

Per quanto possa condividere buona parte delle sue parole (come il fatto che da quando Lucca è stata spostata in città sia diventata di anno in anno sempre più dispersiva), non riesco proprio a rivedermi nella definitizione di Bonelli: Cosplay = Carnevalata. Mi sembra un pò una considerazione da chi ha il prosciutto sugli occhi. :tsk:

Qualcuno ha detto che…

(…) è semplicemente uno sfogo e una lamentela di come le tendenze negli anni siano cambiate, a suo discapito.

Giustissimo, infatti il mio sfogo non è diretto al povero Sergio Bonelli che ha visto nei cosplayers dei “concorrenti:B che gli stanno distruggendo il settore fumettistico, ma a tutti coloro che, per partito preso, definiscono il cosplay come una cosa bambinesca, e trovino da idioti vestirsi come i cartoni animati. Almeno questo è quello che sento spesso dire (grazie a Dio si tratta di gente con non troppa cultura alle spalle). :ehm:

Penso che più che essere una “carnevalata” sia un modo per esprimersi, una forma artistica a 360° che nulla ha da invidiare ai mestieri e agli artisti più illustri. :bow:
Poi c’è modo e modo di fare Cosplay, ovviamente… c’è chi lo fa per “fama” (ci sarebbe da spiegare a queste persone che, come disse una mia amica: “con il cosplay non si vince certo un posto in parlamento” o qualcosa del genere…), c’è chi lo fa per hobby, c’è chi lo fa per trovare nuove amicizie, c’è chi lo fa semplicemente per provare nuove esperienze.
E poi c’è chi il costume se lo fa fare, chi lo compra su internet, chi sperimenta metodi assurdi e mette in gioco la propria fantasia scommettendo contro se stesso.

Aprite gli occhi: il Cosplay sta diventando una realtà sempre più presente oggi, capace di muovere milioni di appassionati e di far girare un nuovo business più sano e genuino. Per quanto mi riguarda, farò Cosplay solo fino a quando e se mi andrà, e non mi importa di sentirti prendere per idiota da colleghi o parenti che non ne capiscono una mazza e continueranno a guardarmi con il prosciutto sugli occhi. :angry: Personalmente, la vedo così.

Post to Twitter

Comments

  1. Noi il prociutto ce lo mangiamo! :rock:


    cellicom
    dicembre 10th, 2009
  2. Puoi dirlo forte! :D

    AuraRinoa
    AuraRinoa
    dicembre 10th, 2009
  3. Bonelli dovrebbe pensare ai suoi fumetti, non a sparare stupidaggini. Il cosplay aiuta le fiere e pure molto. Come lo slogan di quest’anno di Lucca, è l’evoluzione della specie, se non ti evolvi, ti estingui come i dinosauri…

    X-Bye


    imp.bianco
    dicembre 10th, 2009
  4. ma solo io penso che senza fumetti non ci sarebbero i cosplayer che interpretano proprio i personaggi dei fumetti e che quindi indirettamente gli fanno pubblicità??? :sweet:


    L@ux
    dicembre 10th, 2009
  5. Aura for president!!!!!
    Ti amo quando scrivi queste cose!!!!!!!!!!


    Taiy
    dicembre 11th, 2009
  6. @Taiy …addirittura! :melon:

    @Laux Non ho mai detto il contrario! Sono due cose che procedono in parallelo, secondo me.

    AuraRinoa
    AuraRinoa
    dicembre 11th, 2009
  7. IMHO il problema è che il fenomeno cosplay non è stato ancora ben assimilato dalla cultura italiana e gli stessi canali dell’informazione non hanno ancora capito come trattarlo, per questo il cosplay (e i cosplayer) continueranno ad essere dileggiati e osteggiati finchè qualcuno di importante (nel mondo dello spettacolo?) non comincerà a farne da portavoce.

    Bel prosciutto, comunque… *gnam* *gnam*


    NeoSquall
    dicembre 13th, 2009
  8. “Per quanto mi riguarda, farò Cosplay solo fino a quando e se mi andrà, e non mi importa di sentirti prendere per idiota da colleghi o parenti che non ne capiscono una mazza e continueranno a guardarmi con il prosciutto sugli occhi. ”
    adoro questa frase


    momoko
    luglio 8th, 2010
  9. LoL XD

    AuraRinoa
    AuraRinoa
    luglio 12th, 2010

x_x o.o ^_^ ^^ ^.^ XP O_o O_O ?_? ;) :° :zzz: :yessir: :yawn: :tsk: :tomato: :sweetsad: :sweet: :sing: :shit: :sad: :roll: :rock: :prot: :poke: :plotting: :phone: :nowords: :nosee: :nono: :mumble: :mhm: :melon: :love: :lose: :lens: :hit: :hill: :evil: :ehm: :damn: :da: :boy: :bow: :bho: :angry: :angel: :P :D :B :/ :) :( 8) -.-

New Gallery Online
RSS

Well, err... :3

AuraRinoaI’m a just a girl like every other girl in the world…but I have a great passion: Cosplaying! My passion started in the early 2003 when I went to Lucca Comics & Games and I saw some people dressed as videogames characters. In 2004 I decided to go back to Lucca with the ...